AuroraBoreale
Recensione Film: Il peggior natale della mia vita

Recensione Film: Il peggior natale della mia vita

Film del 2012
Diretto da Alessandro Genovesi
Genere: Commedia
Con:
Fabio De Luigi: Paolo
Cristiana Capotondi: Margherita
Antonio Catania: Giorgio
Diego Abatantuono: Alberto Caccia
Laura Chiatti: Benedetta

Trama tratta da Wikipedia : Paolo deve raggiungere, senza patente, il castello di Alberto Caccia, dove è stato invitato a trascorrere il Natale assieme alla famiglia di Margherita, al nono mese di gravidanza. Con loro ci sarà anche Benedetta, figlia di Alberto e amica d’infanzia di Margherita, anche lei incinta. Tra disavventure e goffaggini varie, Paolo ne combinerà un’altra delle sue, arrivando a far credere a tutti, per via di un malinteso, che Alberto sia morto per colpa sua.

Commento: Leggendo i commenti in giro per la rete mi aspettavo uno schifo ma, invece, è un film godibile. Certo è senza pretese (moralistiche od altro) ma nel complesso diverte per quello che promette: Fabio De Luigi è il Ben Stiller di casa nostra e Abatantuono si ritaglia un personaggio sottotono rispetto al suo standard. Su tutte ricordo il cameo di Ale e Franz. Un film carino, di maniera senza voli pindarici ma onesto.

Voto: 6 Per chi è distratto

si puo vedere distrattamente - 6

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

    Leave us a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *