AuroraBoreale
Recensione Film: The rum diary

Recensione Film: The rum diary

Film del 2011
Diretto da Bruce Robinson
Con: Johnny Depp (Paul Kemp), Amber Heard (Chenault), Aaron Eckhart (Sanderson), Giovanni Ribisi (Moberg)
Genere: Drammatico
Trama tratta da Wikipedia: 1960, Paul Kemp è un giornalista freelance che, appena trasferitosi da New York a Porto Rico inizia a scrivere per un giornale locale, il The San Juan Star. Qui viene catturato da un vortice di alcool, donne ed eccessi di ogni tipo che trasformano la sua vita in una sfida continua a più livelli

Commento: Mi piace Johnny Depp (come attore), mi piace l’America degli anni ’50 e ’60 e quindi mi aspettavo da due ottimi ingredienti una buona ricetta. E invece il film mostra le sbornie di un giornalista sull’orlo della disperazione alcolica e col rischio di finire molto male a causa di un triangolo molto pericoloso. Purtroppo l’intrigo non s’infittisce, non ci sono colpi d’ala e, seppur Giovanni Ribisi ci regala un personaggio davvero particolare, il film stenta senza emozionare o divertire. L’unica scena degna di nota è quella con la Fiat 500 visibile nel trailer, purtroppo. Notevole la presenza scenica di Amber Heard che ricorda da molto vicino Scarlett Johannson ma, non è sufficiente a tenere vispa l’attenzione dello spettatore che, poco dopo, sbadiglia.

Voto: 5 Noioso e inconcludente

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

    Leave us a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *