AuroraBoreale
Recensione Film: To rome with love

Recensione Film: To rome with love

 

Film del 2012
Diretto da Woody Allen
Con
Woody Allen: Jerry
Roberto Benigni: Leopoldo
Penélope Cruz: Anna
Alec Baldwin: John
Judy Davis: Phyllis
Jesse Eisenberg: Jack
Greta Gerwig: Sally
Ellen Page: Monica
Alessandro Tiberi: Antonio
Alessandra Mastronardi: Milly
Genere: Commedia

Trama tratta da Wikipedia: Il film racconta quattro storie diverse che si sviluppano avendo come sfondo la capitale italiana:

Jack, studente di architettura, cerca di non invaghirsi di Monica, un’amica della sua compagna Sally; viene messo in guardia dall’esperto architetto americano John di non cadere in facili tentazioni.
Jerry, produttore discografico, e sua moglie Phyllis, giungono a Roma per incontrare la figlia Hayley innamoratasi di Michelangelo; Jerry si ritrova a occuparsi della carriera del futuro consuocero, un originale cantante d’opera;
Leopoldo, illustre sconosciuto, si ritrova senza alcun motivo logico al centro della scena mediatica, costantemente assaltato dai giornalisti, finché…
Antonio è costretto per un malinteso a spacciare per moglie la prostituta Anna, mentre la sua vera moglie Milly si intrattiene con il divo del cinema Luca Satta; nella vicenda boccaccesca si inserisce sul più bello anche un estemporaneo rapinatore

Commento: Leggendo le critiche mi aspettavo uno schifo ed invece , pur non essendo uno dei miglior film di Woody Allen, in sostanza non è poi così pessimo. Si sorride e la storia, seppur semplice non stanca. Anche se ci sono fili conduttori differenti manca in tutti, a mio avviso, una soluzione convincente per tutti. Però si può vedere, dai

Voto: 6 Bella cartolina anche se c’è poca “ciccia”

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Leave us a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *