AuroraBoreale
Recensione Film: Tre uomini e una pecora

Recensione Film: Tre uomini e una pecora

Film del 2011
Diretto da Stephan Elliott
Con Xavier Samuel (David), Laura Brent (Mia), Rebel Wilson (Daphne), Olivia Newton-John ( Barbara Ramme), Kris Marshall (Tom), Kevin Bishop (Graham), Tim Draxl (Luke)
Genere: Commedia

Trama tratta da Wikipedia: Mentre si trovano in vacanza sull’isola di Tuvalu, David e Mia Ramne si innamorano a prima vista. Prima della fine delle vacanze, David chiede a Mia di sposarlo e il matrimonio verrà fatto in pochi giorni. David torna a casa a Londra, dove lo aspettano i suoi tre migliori amici, il sensibile Tom, l’ingenuo Graham e Luke, recentemente caduto in depressione perché lasciato dalla sua fidanzata. David li invita al suo matrimonio che si terrà nella lussuosa villa del senatore, padre di Mia, in Australia e chiede loro di comportarsi da persone mature e di non creare problemi. Per creare un fantastico addio al celibato per David, i suoi tre amici recupereranno della droga da uno spacciatore della zona e renderanno il matrimonio di David e Mia assolutamente indimenticabile…

Commento: Rientra nel filone “Notte da leoni” con l’aggiunta di qualche battuta di gusto british. La storia regge e fa divertire pur cedendo spesso allo scurrile. C’è pure Olivia Newton-John sopra le righe che fa un certo effetto (soprattutto per chi la associata alla delicata Sandy in “Grease”). Non è un capolavoro di originalità ma con i classici popcorn si riesce a ridere delle situazioni assurde ed estreme.

Voto: 6.5 Demenziale

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

    Leave us a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *