AuroraBoreale
Recensione Film: Una famiglia all’improvviso

Recensione Film: Una famiglia all’improvviso

 

Film del 2012
Diretto da Alex Kurtzman
Con:
Chris Pine: Sam
Elizabeth Banks: Frankie
Micheal Hall D’Adddario: Josh
Olivia Wilde: Hannah
Jon Favreau: Richards
Michelle Pfeiffer: Lillian

Genere: Drammatico
Trama parzialmente tratta da Wikipedia: Dopo aver appreso la morte del padre, Sam parte a malincuore per Los Angeles alloggiando dalla madre Lillian, molto arrabbiata con lui perché volutamente Sam non era andato al funerale del padre. Un amico del padre e avvocato di famiglia lascia a Sam un beauty in cui trova 150.000 dollari che, secondo il testamento, deve consegnare ad un certo Josh Davis…

Commento: Un film che ci mostra come la vita sia sempre una catena di eventi conseguenza diretta di scelte più o meno obbligate. Attori tutti bravi e verosimili (su tutti direi Elizabeth Banks), una storia strutturalmente semplice, un finale un po’ furbetto ma nel complesso è una storia credibile, non male.
Il titolo originale “People like us” (Persone come noi) si spiega nell’ultimo dialogo tra Sam e Frankie.

Certo che vedere Michelle Pfeiffer madre di un trentenne mi fa uno strano effetto!

Voto: 7 Onesto

Ah però... 6.5 -7.5

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

    Leave us a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *