AuroraBoreale

Film, Libri, Viaggi e Pinup

Mese: Febbraio 2012

Animazione Cinema

Recensione Film: Happy feet 2

Film Cartoon 3D del 2011 diretto da George Miller
Genere: Cartone 3d
Trama parzialmente tratta da Wikipedia: Il pinguino Mambo, dopo aver salvato la propria colonia, ha conquistato il cuore di Gloria; da loro amore è nato un figlio Erik che ha un problema: si rifiuta di danzare. Durante una fuga, il piccolo pinguino incontra il prode Sven, il pinguino che sa volare (in realtà una pulcinella di mare). La situazione volge però al peggio quando il mondo è scosso dalla minaccia di forze ostili (iceberg che si staccano): per rimettere le cose a posto, Mambo si adopera perché si alleino le tribù dei pinguini.… - Continua a leggere

Cinema Info

Oscar 2012: I vincitori

Mancanza di tempo: ecco il link al sito ufficiale (tra l’altro davvero ben fatto!)

http://oscar.go.com/nominees

Ciao, J

ps: Elenco tratto dal Corriere.it:

FILM: The Artist
REGIA: Michel Hazanavicius (The Artist)-
ATTORE PROTAGONISTA: Jean Dujardin (The Artist)
ATTRICE PROTAGONISTA: Meryl Streep (The Iron Lady)
ATTORE NON PROTAGONISTA: Christopher Plummer (Beginners)
ATTRICE NON PROTAGONISTA: Octavia Spencer (The Help)
FILM D’ANIMAZIONE: Rango
FILM STRANIERO: Una Separazione (Iran)
SCENEGGIATURA ORIGINALE: Woody Allen (Midnight in Paris)
SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Alexander Payne, Nat Faxon e Jim Rash (Paradiso Amaro)
CORTO D’ANIMAZIONE: The Fantastic Flying books of Mr.- Continua a leggere

Cinema Info

Oscar 2012: Le Nomination

Sul filo di lana (ero convinto di averle pubblicate un mese fa… 🙂 ) ecco le nominations agli Academy Awards di quest’anno.

Actor in a Leading Role

  • Demián Bichir in “A Better Life”
  • George Clooney in “The Descendants”
  • Jean Dujardin in “The Artist”
  • Gary Oldman in “Tinker Tailor Soldier Spy”
  • Brad Pitt in “Moneyball”

Actor in a Supporting Role

  • Kenneth Branagh in “My Week with Marilyn”
  • Jonah Hill in “Moneyball”
  • Nick Nolte in “Warrior”
  • Christopher Plummer in “Beginners”
  • Max von Sydow in “Extremely Loud & Incredibly Close”

Actress in a Leading Role

  • Glenn Close in “Albert Nobbs”
  • Viola Davis in “The Help”
  • Rooney Mara in “The Girl with the Dragon Tattoo”
  • Meryl Streep in “The Iron Lady”
  • Michelle Williams in “My Week with Marilyn”

Actress in a Supporting Role

  • Bérénice Bejo in “The Artist”
  • Jessica Chastain in “The Help”
  • Melissa McCarthy in “Bridesmaids”
  • Janet McTeer in “Albert Nobbs”
  • Octavia Spencer in “The Help”

Animated Feature Film

  • “A Cat in Paris” Alain Gagnol and Jean-Loup Felicioli
  • “Chico & Rita” Fernando Trueba and Javier Mariscal
  • “Kung Fu Panda 2” Jennifer Yuh Nelson
  • “Puss in Boots” Chris Miller
  • “Rango” Gore Verbinski

Art Direction

  • “The Artist”
    Production Design: Laurence Bennett; Set Decoration: Robert Gould
  • Harry Potter and the Deathly Hallows Part 2
    Production Design: Stuart Craig; Set Decoration: Stephenie McMillan
  • “Hugo”
    Production Design: Dante Ferretti; Set Decoration: Francesca Lo Schiavo
  • “Midnight in Paris”
    Production Design: Anne Seibel; Set Decoration: Hélène Dubreuil
  • “War Horse”
    Production Design: Rick Carter; Set Decoration: Lee Sandales

Cinematography

  • “The Artist” Guillaume Schiffman
  • “The Girl with the Dragon Tattoo” Jeff Cronenweth
  • “Hugo” Robert Richardson
  • “The Tree of Life” Emmanuel Lubezki
  • “War Horse” Janusz Kaminski

Costume Design

  • “Anonymous” Lisy Christl
  • “The Artist” Mark Bridges
  • “Hugo” Sandy Powell
  • “Jane Eyre” Michael O’Connor
  • “W.E.” Arianne Phillips

Directing

  • “The Artist” Michel Hazanavicius
  • “The Descendants” Alexander Payne
  • “Hugo” Martin Scorsese
  • “Midnight in Paris” Woody Allen
  • “The Tree of Life” Terrence Malick

Documentary (Feature)

  • “Hell and Back Again”
    Danfung Dennis and Mike Lerner
  • “If a Tree Falls: A Story of the Earth Liberation Front”
    Marshall Curry and Sam Cullman
  • “Paradise Lost 3: Purgatory”
    Joe Berlinger and Bruce Sinofsky
  • “Pina”
    Wim Wenders and Gian-Piero Ringel
  • “Undefeated”
    TJ Martin, Dan Lindsay and Rich Middlemas

Documentary (Short Subject)

  • “The Barber of Birmingham: Foot Soldier of the Civil Rights Movement”
    Robin Fryday and Gail Dolgin
  • “God Is the Bigger Elvis”
    Rebecca Cammisa and Julie Anderson
  • “Incident in New Baghdad”
    James Spione
  • “Saving Face”
    Daniel Junge and Sharmeen Obaid-Chinoy
  • “The Tsunami and the Cherry Blossom”
    Lucy Walker and Kira Carstensen

Film Editing

  • “The Artist” Anne-Sophie Bion and Michel Hazanavicius
  • “The Descendants” Kevin Tent
  • “The Girl with the Dragon Tattoo” Kirk Baxter and Angus Wall
  • “Hugo” Thelma Schoonmaker
  • “Moneyball” Christopher Tellefsen

Foreign Language Film

  • “Bullhead” Belgium
  • “Footnote” Israel
  • “In Darkness” Poland
  • “Monsieur Lazhar” Canada
  • “A Separation” Iran

Makeup

  • “Albert Nobbs”
    Martial Corneville, Lynn Johnston and Matthew W.
- Continua a leggere
Cinema Commedia Drammatico Sentimentale

Recensione Film Classici: Il laureato [1967]

Film del 1967 diretto da Mike Nichols con Dustin Hoffman (Ben), Anne Bancroft (la Signora Robinson), Katharine Ross (Elaine)
Genere: Commedia
Trama: 1967, Los Angeles. Ben, 20enne neo-laureato, ritorna a casa nella propria famiglia borghese ma, pur potendo essere felice per i risultati conseguiti, è annoiato, indeciso su quale strada intraprendere. Dopo una festa in suo onore, la Signora Robinson, moglie del socio in affari del padre, gli chiede di riaccompagnarla a casa, dove esplicitamente gli dice che per lui sarà sempre disponibile. In un primo momento Ben rimane turbato dal tentativo di seduzione della donna ma poi cede e i due diventano amanti abituali.… - Continua a leggere

Libri

Recensione Libri: “Tre atti e due tempi” di Giorgio Faletti

Libro del 2011, edito da Einaudi.
Trama tratta direttamente dal sito Einaudi: «Io mi chiamo Silvano ma la provincia è sempre pronta a trovare un soprannome. E da Silvano a Silver la strada è breve».
Con la sua voce dimessa e magnetica, sottolineata da una nota sulfurea e intrisa di umorismo amaro, il protagonista ci porta dentro una storia che, lette le prime righe, non riusciamo piú ad abbandonare.
Con Tre atti e due tempi Giorgio Faletti ci consegna un romanzo perfetto come una partitura musicale e teso come un thriller, che toglie il fiato con il susseguirsi dei colpi di scena mentre ad ogni pagina i personaggi acquistano umanità e verità.… - Continua a leggere

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi