AuroraBoreale

Film, Libri, Viaggi e Pinup

Avventura Azione Cinema Fantascienza

Ant-Man and the Wasp [Recensione Film]

Ant-man and the WaspTitolo: Ant-Man and the Wasp
Film del 2018
Diretto da Peyton Reed
Genere: azione, fantascienza, avventura
Durata: 118 Minuti
Con:
Paul Rudd: Scott Lang / Ant-Man
Evangeline Lilly: Hope van Dyne / Wasp
Hannah John-Kamen: Ava Starr / Ghost
Michelle Pfeiffer: Janet van Dyne
Laurence Fishburne: Bill Foster
Michael Douglas: Hank Pym

Trama parzialmente tratta da Wikipedia :

Nel 1987, Janet van Dyne si rimpicciolisce tra le molecole di un missile nucleare sovietico, riuscendo a disattivarlo ma rimanendo intrappolata nel regno quantico subatomico. Per questo motivo Hank Pym alleva la figlia Hope credendo che Janet sia morta.

Anni dopo, l’ex criminale Scott Lang scopre un modo per entrare e tornare dal regno quantico. Pym e Hope iniziano a lavorare per ripetere questa impresa, credendo di poter trovare Janet ancora viva. Lang e Hope iniziano anche una relazione romantica. Lang viene condannato agli arresti domiciliari, mentre Pym e Hope, ricercati come criminali in quanto con la loro tecnologia sono associati a Scott, sono costretti a fuggire e tagliano i ponti con Lang.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Due anni dopo, Pym e Hope riescono brevemente ad aprire un tunnel nel regno quantico e nello stesso momento Lang riceve un apparente messaggio da Janet tramite la sua mente e, nonostante siano rimasti solo pochi giorni alla fine degli arresti domiciliari, Lang decide di chiamare Pym…

Commento: Ant-Man and the Wasp, a mio modo di vedere e giudicare, è uno dei più divertenti tra quelli dell’universo Marvel. Se di fondo c’è dramma, azione, fantasy in realtà sembra una commedia arricchita da scene d’azione. Una sorta di Beverly Hills Cop dei Super-eroi… Anche il finale legato a Thanos e ad Avengers Infinity War seppur spiazzante grazie ad Ant-Man risulta tragicomico. Quindi non aspettatevi un film “serio” o cupo. Qui tutto è sketches e roboanti esplosioni, divertimento assicurato magari con la solita coca-cola e popcorn!
Poi non so perchè ma tutte le volte che vedo Paul Rudd mi viene in mente “Friends” e quando vedo Evangeline Lilly invece “Lost” 🙂

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Voto: 8 Pensa che bello essere giganti nel traffico della Tangenziale al mattino…

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi