Pages Menu
RssFacebook
Menu

Pubblicato il 19 Ott, 2006 in Avventura, Azione, Cinema, Fantastico | 4 commenti

Recensione Film: Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma

Tag: | | | | |

pirates.jpg

Da Disney il Sito del film

Da Imdb: la scheda del film

Johnny Depp da Imdb  (Jack Sparrow)
Orlando Bloom  da Imdb  (Will Turner)
Keira Knightley  da Imdb  (Elizabeth Swann)

Seguito del famosissimo “La maledizione della prima luna” (traduzione di fantasia de “The Curse of the Black Pearl” cioè “La maledizione della Perla Nera”) questo “La maledizione del forziere fantasma” è – lo dico subito – il preludio al terzo capitolo della saga corsara che è previsto per il 2007 (Pirati dei caraibi: Alla fine del mondo)  .

Un po’ come successe per Matrix II e III (Reloaded e Revolutions) il finale del film è creato a mo’ di feulleiton con lo scopo preciso di condurci verso il vero epilogo della saga nella prossima pellicola (forse, visto il successo al botteghino).

A parte questo piccolo “inconveniente” il film riprende i personaggi del primo episodio e li inserisce in un contesto ancor più surreale di quello della “prima luna” portandoli in un’avventura davvero entusiasmante e ricca di piccole chicche (vedi il trucco facciale “multi-occhiuto” di Jack Sparrow).

Al solito grandissimo Johnny Depp (Capitan Jack Sparrow) con un personaggio sempre al di sopra delle righe: pare furbo, intelligente, codardo, vigliacco, playboy, effemminato, divertente… una specie di rockstar dei sette mari. Questo personaggio è la sintesi di un eroe antieroe. Il suo contraltare tutto d’un pezzo è Will Turner (Orlando Bloom), l’eroe senza macchia e senza paura e forse per questo un po’ noioso e scontato. La bella di turno, la splendida Keira Knightley (Elizabeth Swann) è invece sempre un passo avanti al suo amato ed è tutt’altro che l’indifesa donzella da salvare, pronta a tutto per amore.

Ritorna tutto il corollario dei personaggi visti nel primo film (l’equipaggio della Perla, i due pirati “sfigati sulla nave di Barbossa, Jonathan Price e molti altri…).

Rispetto al primo capitolo qui si è esagerato in tutte le direzioni (intendo in senso positivo) . Molta azione e solitamente improbabile, molto horror e viscidume, molta ironia e tanti effettacci speciali. Tutto “molto” e ci sta davvero bene!

Riguardo a certe scene mi stupisco che la Disney produca il film e che piaccia tanto ai bambini.. è davvero cambiato il mondo! 

Stupende quanto impossibili certe sequenze :la nave di Jones che sbuca dal fondo del mare, il Kraken, la ruota del mulino che arriva fino in mare dopo una corsa infinita, Depp che precipita nel burrone… tutte talmente irreali da considerarsi bellissime.

In sostanza un film che scorre veloce, senza impegno e molto divertente, in attesa del terzo capitolo l’anno venturo.

PS: Se resistete in sala fino alla fine dei titoli di coda c’è una (cortissima) scenetta divertente. 

Voto: 8

Ciao, J

Tag: | | | | |

4 Commenti

  1. Ci vado a dare un occhio 🙂
    Io non lo “amo” ma come attore mi piace molto e poi apprezzo il fatto che spesso ha scelto di recitare in film “particolari” ed in ruoli davvero intensi e surreali.
    Ciao, J

  2. Come risate e momenti comici La Maledizione del forziere fantasma l’ho trovato superiore al primo. Peccato sia un film di passaggio ma la Disney sa far divertire certamente. E poi quando Depp sussurra Piratessa a Knightley, insomma…..
    Auguri a tutti 🙂

Trackbacks/Pingbacks

  1. RECENSIONI FILM | Aurora Boreale - [...] Pirati dei Caraibi 2: La maledizione del forziere fantasma [...]

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi