Film del 2010 di Will Gluck interpretato da Emma Stone, Stanley Tucci e Patrica Clarkson.
Trama: La liceale Olive, per sfuggire a un fine settimana di campeggio con la migliore amica e i suoi genitori inventa una scusa dicendo che lo trascorrerà con un ragazzo. Passato il fine settimana, quando l’amica Rhiannon le chiederà com’è andato, per una serie di incomprensioni Olive mente dicendo di aver perso la verginità. La bugia diventerà così argomento di discussione per tutto il liceo. Un suo amico le chiede di fingere di avere avuto rapporti sessuali con lui per non essere tormentato dai liceali per la sua presunta omosessualità. Da questo avvenimento parte un circolo vizioso, per il quale i ragazzi la pagano per proteggere la propria reputazione, distruggendo a poco a poco quella di Olive. Dopo un po’ di mesi le sfugge di mano la situazione, fino a farsi odiare da tutta la scuola…

Se questo film ha un merito è quello di mostrare come basta davvero poco per distruggere la reputazione di una persona con qualche informazione inventata, del gossip e qualche pagina su internet (face book?) o qualche sms (spesso il contenuto è facilmente travisabile).
Si ispira – esplicitamente – alla Lettera Scarlatta ma vira verso la teen-comedy anche se non capisco bene a cosa voglia giungere: far ridere? (no) far riflettere (boh). In sostanza un film insipido che, probabilmente, lancerà Emma Stone ma in sé si farà dimenticare in fretta… Se devo trovare una nota positiva dico Stanley Tucci e Patricia Clarkson, nel ruolo di genitori poco ortodossi.

Voto: 5 Inutile

Un pensiero su “Recensione Film: Easy girl”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la <a href="https://www.auroraboreale.com/privacy-policy/">Privacy Policy</a> vedi qui - Qui: <a href="https://www.auroraboreale.com/cookie-policy/">Cookie Policy</a> - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi