Pages Menu
RssFacebook
Menu

Pubblicato il 7 Mag, 2008 in Avventura, Azione, Cinema, Fantastico, Orrore | 0 commenti

Recensione Film : “Ghost Rider”

Tag: | | | | | | | |

http://italy.imdb.com/title/tt0259324/ : Film tratto dai fumetti Marvel. Onestamente mi ricordo bene l’Uomo Ragno, I Fantastici 4, Hulk, Thor, I Vendicatori, gli X-Men e tanti altri anche minori e tra questi – ma non molto bene – anche Ghost Rider. Con questa premessa non posso dire se la storia ricalca fedelmente il plot dei comics però posso senz’altro dire che a distanza di trent’anni e dopo film simili (Constantine, Hellboy e tutti quelli basati sul patto col diavolo) non è il massimo dell’originalità…

In pratica Mefistofele stringe patti con persone che gli devono recuperare anime: questi cacciatori di taglie sono i “centauri” o “ghost riders”. Nel vecchio west però, uno di questi “scagnozzi” decide bene di tenersi stretto un patto in modo che non si scatenino miriadi di anime dannate sulla terra (la Legione).
Ai giorni nostri Johnny Blaze è uno spericolato stunt-man in moto che per salvare la vita al padre cede al patto di divenire a sua volta ghost rider…

Il film dal punto di vista effetti speciali e computer graphic è fatto molto bene ed è anche divertente – se ci si accontenta – ma ci sono alcune cose che non rendono, a mio avviso, giustizia ad un personaggio che poteva avere altro spessore.
Nicolas Cage/Johnny Blaze ci sta come il formaggio nel caffè (bleh) – oltretutto il passaggio fisico dal giovane (interpretato da Matt Long) all’adulto non pare molto somigliante (idem per la bella Roxanne, impersonata da Eva Mendes quando donna e da Raquel Alessi quando fanciulla).

I cattivi sono ridicoli anche se Peter Fonda (Mefistofele) e Wes “American Beauty” Bentley (Blackheart) non sono male. La storia non spaventa e soprattutto non emoziona. In pratica un bel vaso vuoto.
Peccato perchè il Ghost Rider aveva del potenziale da sfruttare… personalmente avrei visto bene nei panni del teschio fiammeggiante qualcuno di più inquietante ed espressivo (per non dire “più bravo”) tipo Edward Norton (neo Bruce Banner – Hulk) e avrei aggiunto un po’ di pathos ed angoscia al personaggio che qui sembra senza sfumature ed apatico. 
Peccato, un’alta occasione sprecata…

E quasi OT:  la mia wish-list dei super-eroi dovrebbe inserire qualche epica lotta tra difensori del bene e del male tutti insieme (Vendicatori, Justice League… e quant’altro!) 🙂 (Un po’ come visto in X-Men Conflitto finale ma con dentro Spiderman, Thor, Superman, Submariner, La Visione, Wolverine…) ^__^

Voto: 5.5 (Superficiale – Brucia ma non scalda)
Ciao, J

 

Tag: | | | | | | | |

0 Commenti

Trackbacks/Pingbacks

  1. RECENSIONI FILM | Aurora Boreale - [...] Ghost Rider [...]

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi