Pages Menu
RssFacebook
Menu

Pubblicato il 20 Set, 2010 in Cinema, Drammatico, Sentimentale | 0 commenti

Recensione Film : Qualcosa di speciale

Tag: | | | |

Film del 2010 diretto da Brandon Camp con Aaron Eckhart e Jennifer Aniston.

Un uomo vedovo dopo un incidente stradale trasforma la propria esperienza in un best-seller. E’ anche un bravo oratore e durante un congresso in cui “allena” il pubblico ad aprirsi, a tentare di ripartire dopo un dolore, incontra una fioraia con la strana abitudine di scrivere particolari parole dietro i quadri degli alberghi che addobba. L’incontro porta i due a confrontarsi e, soprattutto, la donna riesce a smascherare il vero io dell’uomo che in realtà non ha superato nulla del proprio lutto.

Un film commedia? Non proprio. Un film drammatico? Neanche. Diciamo che è una via di mezzo che tenta di dare un senso alle vite dei personaggi, e in parte ci riesce ma, forse, è proprio questo stare tra due generi senza mai decidere da che parte andare a farne un film un po’ “né carne né pesce”. Non è un brutto film e gli attori (soprattutto Eckhart) sono bravi ma il regista doveva da subito capire che cosa avrebbe voluto ottenere: film leggero o storia profonda?

Voto: 6 Inconcluso

Tag: | | | |

0 Commenti

Trackbacks/Pingbacks

  1. RECENSIONI FILM | Aurora Boreale - [...] Qualcosa di speciale [...]

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi