Pages Menu
RssFacebook
Menu

Pubblicato il 3 Feb, 2018 in Avventura, Cinema, Fantascienza | 0 commenti

Recensione Film: Star Wars: Episodio VIII – Gli ultimi Jedi

Tag: | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Film del 2017
Diretto da Rian Johnson
Genere: fantascienza, azione, avventura
Durata: 152 minuti
Con:

Mark Hamill: Luke Skywalker
Carrie Fisher: Leia Organa
Adam Driver: Kylo Ren
Daisy Ridley: Rey
John Boyega: Finn
Oscar Isaac: Poe Dameron
Lupita Nyong’o: Maz Kanata
Andy Serkis: Leader Supremo Snoke
Domhnall Gleeson: Generale Hux
Anthony Daniels: C-3PO
Gwendoline Christie: Capitano Phasma
Kelly Marie Tran: Rose
Laura Dern: Amilyn Holdo
Benicio del Toro: DJ

Trama parzialmente tratta da Wikipedia : La Resistenza è stata appena rintracciata dal Primo Ordine e sta evacuando la propria base su D’Qar: il pilota Poe Dameron, per dare tempo all’ammiraglia della flotta di effettuare il salto nell’iperspazio, decide, disobbedendo a un ordine diretto, di distruggere un incrociatore stellare nemico, sacrificando nell’impresa tutti i bombardieri a disposizione e venendo perciò degradato dal generale Leia Organa.

Su Ahch-To, Rey consegna la spada laser a Luke Skywalker, ma questi la getta via affermando che non vuole più avere niente a che fare con la guerra e che secondo lui è il momento di porre fine all’esistenza dei Cavalieri Jedi. Dopo molte suppliche e dopo avergli rivelato della morte di Han Solo, la ragazza riesce a convincerlo ad addestrarla, ma, seppur estremamente potente, si dimostra insicura e sembra non respingere il Lato Oscuro.

Nel frattempo la flotta della Resistenza esce dall’iperspazio e si ritrova alla deriva con poco carburante a disposizione; il Primo Ordine riesce a rintracciarla un’altra volta, quindi l’Alleanza capisce che i nemici sono dotati di un potente localizzatore a lungo raggio che può essere disattivato soltanto salendo a bordo della loro nave ammiraglia: effettuare un’altra volta il salto a velocità luce sarebbe inutile anche perché esaurirebbe il carburante.

Commento: Divertente e avvincente nella seconda parte mentre il “primo tempo” mi è parso, scusate la bestemmia, noioso. Ci sono tante citazioni e soprattutto furberie per gli appassionati che sono affezionati ai personaggi (vivi o trapassati) che anche solo citati mandano in brodo di giuggiole. Andrò a vedere anche il prossimo episodio ma solo grazie al fatto che siamo affezionati alla saga. Leia Organa congelata che vola come Mary Poppins, scusate l’eufemismo, è una stronzata galattica!
Comunque un film carino per appassionati, direi.
Voto: 7 Chi di spada ferisce…

TRAILER

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Tag: | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi