Pages Menu
RssFacebook
Menu

Pubblicato il 20 Nov, 2011 in Cinema, Fantascienza, Thriller | 0 commenti

Recensione Film: Super 8

Tag: | | | | | | |

Film del 2011 scritto e diretto da J.J. Abrams, prodotto da Steven Spielber con Joel Courtney (Joseph Lamb), Elle Fanning (Alice Dainard), Kyle Chandler (Jackson Lamb) e Ron Eldard (Louis Dainard)

Genere: Fantastico

Trama: 1979, Joseph è un ragazzino di 13 anni appena rimasto orfano di madre che vive con il padre Jackson, il vicesceriffo della loro cittadina di provincia.
L’hobby del gruppo di amici che frequenta è girare filmini amatoriali nel tentativo di partecipare e vincere ad un concorso apposito.
Durante una di queste riprese, dove viene coinvolta anche il sospirato amore di Joseph, Alice, un treno deraglia per colpa di un pick-up che deliberatamente ci si schianta frontalmente.
Da questo momento nel paese iniziano a succedere cose strane: animali che scappano, persone e oggetti metallici che spariscono. Interviene l’esercito a presidiare la zona dell’incidente ferroviario mentre la compagnia di ragazzi sospetta che le giustificazioni dell’intervento militare nascondano una verità scomoda e misteriosa, ma nessuno crede alla loro storia…

Il film dichiaratamente omaggio a ET ne è una versione soft-horror se così si può definire. Senza entrare troppo nel dettaglio per non rovinare la sorpresa a chi ancora non l’avesse visto, posso dire che la storia ricalca il tema dell’alieno come diverso e quindi da eliminare o sfruttare. Solo che ET al massimo illuminava un dito, qui l’extraterrestre è invece carnivoro…
La creatura più che il simpatico personaggio di Rambaldi ricorda quello di Cloverfield (e d’altronde il regista è J.J.Abrams). Nel film ci sono numerosi riferimenti e citazioni ad altri film e molte scene visivamente ci riportano proprio ad ET.
Gli attori sono il punto forte del film, soprattutto Elle Fanning è pazzesca, sembra già adulta per il livello di recitazione.
Il film è divertente e avvincente ma non mi ha convinto fino in fondo, ci sono alcuni punti che è difficile considerare, pur nel genere fantastico, accettabili o perlomeno verosimili.
Ma a parte questo difettuccio è un film che si fa vedere con piacere.

Voto: 7 Nostalgicamente…”telefono ca-sa”

Ciao, J

Tag: | | | | | | |

0 Commenti

Trackbacks/Pingbacks

  1. RECENSIONI FILM | Aurora Boreale - [...] Super 8 [...]

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi