Pages Menu
RssFacebook
Menu

Pubblicato il 26 Gen, 2008 in Cinema, Thriller | 0 commenti

Recensione Film : “The Sentinel”

Tag: | | | | |

In questo action-political-thriller http://italy.imdb.com/title/tt0443632/ del 2006 viviamo le vicissitudini di una delle guardie del corpo del Presidente degli Stati Uniti, incolpato di essere coinvolto in un futuro attentato omicida proprio nei riguardi del leader statunitense.
L’Agente Pete Garrison (un convincente Michael Douglas) è rispettato nell’ambiente dei Servizi Segreti poichè a suo tempo salvò la vita a Ronald Reagan (si prese la pallottola a lui destinata). L’unico ad avercela con lui pare essere l’agente David Brickenridge (Kiefer Sutherland) ed il motivo è strettamente personale. Tra i due non scorre buon sangue ma, ciò non toglie che ci sia comunque stima professionale, tanto che il primo suggerisce una nuova agente (la desperate housewife Eva Longoria) al secondo.

Tra il Presidente (un redivivo – visto poi in “United 93” – David Rasche – il celebre poliziotto tv Sledge Hammer) e la first lady (una splendida Kim Basinger) c’è del ghiaccio che l’attraente donna scioglie attraverso una relazione clandestina con l’agente Garrison.

A tutto questo si aggiunge un gruppo non meglio identificato che sta cercando di attentare alla vita del Presidente ed una talpa nei Servizi Segreti che fa il doppio gioco. 

Il film ricalca la struttura narrativa de “Il fuggitivo” e “U.S.Marshall”: il reato > la raccolta degli indizi > il primo sospettato che fugge e che cerca di dimostrare la propria innocenza.
Se dal punto di vista della trama il film non racconta nulla di nuovo ed il personaggio interpretato da Eva Longoria è davvero insignificante ai fini del racconto, il rapporto tra i due protagonisti maschili poteva avere risvolti ed intrecci più interessanti se si fossero approfonditi i personaggi.
In sostanza un film discreto ma superficiale e poco emozionante, troppo di maniera e distaccato. Sembra che il regista abbia svolto il suo compito ma senza aggiungervi stile e personalità. Peccato perchè gli attori (ed il pubblico) meritavano maggior attenzione.

Voto: 6
Ciao, J

Tag: | | | | |

0 Commenti

Trackbacks/Pingbacks

  1. RECENSIONI FILM | Aurora Boreale - [...] The sentinel [...]

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi