Pages Menu
RssFacebook
Menu

Pubblicato il 28 Mag, 2014 in Azione, Cinema, Fantascienza | 0 commenti

Recensione Film: Transformers 3

Tag: | | | | | | | | | | | | |

 

transformers3Film del 2011
Diretto da Michael Bay
Genere: Fantascienza
Con:
Shia LaBeouf: Sam Witwicky
Rosie Huntington-Whiteley: Carly Brooks Spencer
Josh Duhamel: Colon. William Lennox
John Turturro: Seymour Simmons
Tyrese Gibson: Robert Epps
John Malkovich: Bruce Brazos
Patrick Dempsey: Dylan Gould
Glenn Morshower: Gen. Morshower
Alan Tudyk: Dutch
Frances McDormand: Charlotte Mearing

Trama parzialmente tratta e rielaborata da Wikipedia: Dietro al viaggio dell’Apollo 11 nel primo allunaggio terrestre c’era la ricerca della causa di un impatto alieno. Durante la guerra che aveva condotto Cybertron alla distruzione e alla sconfitta degli Autobot, una nave aliena chiamata “Arca” era infatti riuscita a lasciare l’orbita del pianeta, ma attaccata dai Decepticon si schiantò sulla luna. I russi nelle loro missioni spaziali presero il motore della nave, lo studiarono e lo imbrigliarono a Chernobyl, ma quando tentarono di usarlo come materiale fissile, provocarono il famoso disastro del 1986…

Commento: non aggiungo altro della trama perché tra Decepticon, Autobot e nomi di robot faccio confusione totale! Rispetto ai capitoli precedenti devo dire che ho trovato maggiore soddisfazione soprattutto nella battaglia epica in Chicago. Bella distruzione! Finalmente i combattimenti seppur fracassoni riempiono lo sguardo di divertimento selvaggio 🙂
Manca Megan Fox (sbav sbav) che è stata sostituita dalla bambolona Rosie Huntington-Whiteley, e visto il ruolo (stereotipato) classico della bellissima da riconquistare e salvare da parte dell’eroe, ci sta benissimo nel film.
Sono due ore di divertimento senza troppi pensieri, grandi battaglie, un mix tra film fantastico e catastrofico con alcuni spunti umoristici. In sostanza un ottimo film popcorn/coca-cola che mi è, addirittura, piaciuto più dei numeri 1 e 2.
Unica cosa che mi fa sempre sbellicare dal ridere (si fa per dire): l’hacker di turno (nel caso Dutch) che in 3 secondi entra in un sistema di sicurezza informatico e risolve il problema senzza batterer ciglio, ma daiiiiii!
Tra l’altro parla di cifratura 128K quando sarebbe a 128 bit, ma magari hanno cannato al doppiaggio…

Voto: 7 We-are-robots tu-tu-tuttu (questa per intenditori di musica elettronica tedesca)

Ah però... 6.5 -7.5

Tag: | | | | | | | | | | | | |

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi