Pages Menu
RssFacebook
Menu

Pubblicato il 27 Ago, 2015 in Libri | 0 commenti

Recensione Libri: “Mr.Mercedes” di Stephen King

Tag: | |

MrMercedes

Genere : Thriller
Autore: Stephen King
Editore: Sperling & Kupfer
Anno: 2014
Pagine: 480

Titolo originale: Mr.Mercedes

Trama tratta da Sperling & Kupfer: All’alba di un giorno qualsiasi, davanti alla Fiera del Lavoro di una cittadina americana colpita dalla crisi economica, centinaia di giovani, donne, uomini sono in attesa nella speranza di trovare un impiego. Invece, emergendo all’improvviso dalla nebbia, piomba su di loro una rombante Mercedes grigia, che spazza via decine di persone per poi sparire alle prime luci del giorno. Il killer non sarà mai trovato. Un anno dopo William Hodges, un poliziotto da poco in pensione, riceve il beffardo messaggio di Mr. Mercedes, che lo sfida a trovarlo prima che compia la prossima strage. Nella disperata corsa contro il tempo e contro il killer, il vecchio Hodges può contare solo sull’intelligenza e l’esperienza per fermare il suo sadico nemico…

Commento: Rispetto al “classico” genere di King (orrore/sovrannaturale) questo è un romanzo a metà tra il thriller e il poliziesco. Non c’è da scoprire il maggiordomo poichè ci viene rivelato subito il colpevole ed è invece proprio la sfida tra l’ex-poliziotto e Mr.Mercedes ad avvincere nella lettura, vedere le reazioni di uno rispetto alle azioni dell’altro e i relativi punti di vista. C’è anche un esplicito riferimento a Taxi Driver (lo dice espressamente nel racconto uno dei protagonisti). E’ una storia sulle paure in generale, personali e collettive: fobie, sensi di colpa, terrorismo… Un buon racconto con un finale non eccelso (è purtroppo il punto debole del caro Stevie) e qualche invenzione informatica di troppo… Comunque una buona lettura estiva.

Voto: 7.5 Per chi parcheggia l’auto aperta…

Tag: | |

0 Commenti

Trackbacks/Pingbacks

  1. Recensione Libri: “Fine turno” di Stephen King | Aurora Boreale - […] massacro della Mercedes del 2009… Commento: Questo è l’epilogo della trilogia preceduta da “Mr.Mercedes” e “Chi perde paga”. Dico…

Pubblica un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi