AuroraBoreale

Film, Libri, Viaggi e Pinup

Robert Langdon

Recensione Libri: “Origin” di Dan Brown

Origin - Dan BrownTitolo: Origin
Genere :
Thriller, Avventura
Autore: Dan Brown
Editore: Mondadori
Anno: 2017
Pagine: 560
Titolo originale: Origin

Trama tratta da IBS.it:

Robert Langdon, professore di simbologia e iconologia religiosa a Harvard, è stato invitato all’avveniristico museo Guggenheim di Bilbao per assistere a un evento unico: la rivelazione che cambierà per sempre la storia dell’umanità e rimetterà in discussione dogmi e principi dati ormai come acquisiti, aprendo la via a un futuro tanto imminente quanto inimmaginabile. Protagonista della serata è Edmond Kirsch, quarantenne miliardario e futurologo, famoso in tutto il mondo per le sbalorditive invenzioni high-tech, le audaci previsioni e l’ateismo corrosivo.… - Continua a leggere

Azione Cinema Giallo Thriller

Recensione Film: Inferno

locandina_infernoFilm del 2016
Diretto da Ron Howard
Genere: thriller, giallo
Durata: 121 minuti
Con:
Tom Hanks: Robert Langdon
Felicity Jones: Sienna Brooks
Irrfan Khan: Harry “il Rettore” Sims
Omar Sy: Christoph Bouchard
Ben Foster: Bertrand Zobrist
Sidse Babett Knudsen: Elizabeth Sinskey

Trama parzialmente tratta da Wikipedia : Il film comincia con la fuga di un uomo da tre inseguitori e per sfuggire loro si dirige in un campanile di Firenze; l’uomo si rivela essere Bertrand Zobrist, uno scienziato transumanista e fanatico di Dante, che si pensa abbia creato un virus della peste, per evitare che il sovraffollamento del pianeta porti all’estinzione della razza umana.… - Continua a leggere

Libri

Recensione libri: “Inferno” di Dan Brown

inferno-dan-brownEdito in Italia da: Mondadori
Anno: 2013
Genere: Thriller
Trama parzialmente tratta dal sito ufficiale Mondadori dedicato al libro: : Il Robert Langdon che si sveglia in una stanza d’ospedale, stordito, sedato, ferito alla testa, gli abiti insanguinati su una sedia, ricorda infatti a stento il proprio nome, non capisce come sia arrivato a Firenze, chi abbia tentato di ucciderlo e perché i suoi inseguitori non sembrino affatto intenzionati a mollare il colpo. Barcollante, la mente invasa da apparizioni mostruose che ricordano la Morte Nera che flagellò l’Europa medievale e simboli criptici connessi alla prima cantica del Divino poema, le labbra capaci di articolare, nel delirio dell’anestetico, soltanto un incongruo “very sorry”, il professore deve scappare.… - Continua a leggere

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto" maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza cliccare su "Accetta" non permetti il loro utilizzo. In questo momento i cookies sono disabilitati. Per la Privacy Policy vedi qui - Qui: Cookie Policy - Per attivare i cookies clicca sul pulsante "Accetto"

Chiudi